ocho, l'app social network per i video maker

Ormai siamo abituati a vedere nascere ogni giorno un nuovo social network; alcuni si limitano ad offrire uno spazio dove far socializzare gli utenti, altri raggruppano individui con le stesse passioni e altri ancora cercano di introdurre delle novità (si pensi al famoso Ello).

Dall’11 Novembre 2014, un ennesimo social network arricchisce l’universo delle piattaforme sociali: si tratta di Ocho. Dopo diversi mesi di test, l’app Ocho è disponibile per i possessori di Iphone, mentre per il lancio su Android bisognerà pazientare ancora un po’.

Ocho permette di realizzare brevi video della durata di 8 secondi, come appunto suggerisce il nome dell’app, da condividere poi sul social network. Quindi, Ocho è rivolto principalmente ai videomaker.
A prima vista, Ocho sembra essere simile a qualsiasi altra app di video riprese disponibile sugli smartphone: basti pensare ai 15 secondi di video messi a disposizione da Instagram, oppure semplicemente ai 6 secondi di Vine. Però, Jourdan Urbach, il co-fondatore di Ocho, non sembra essere dello stesso avviso e sostiene che “non c’è nulla là fuori che somigli a una solida piattaforma di social video”.
La sua affermazione potrebbe essere corretta: infatti, Instagram è famosa per essere un’app di fotoritocco e non di videomaking, mentre Vine è “popolata da filmaker ricercati”.

Invece, per quanto riguarda gli 8 secondi, la scelta non sembra essere casuale. Infatti, è stata optata tale durata perché uno studio dell’Harvard School Business ha dimostrato che l’attenzione degli utenti sui social network si aggira al massimo intorno agli 8 secondi. <

Ma vediamo le caratteristiche e le funzionalità che contraddistinguono Ocho:

  • Ad eccezione dei tag e degli hashtag, i commenti testuali non sono abilitati: invece, si può rispondere ai video soltanto con altri video;
  • I video possono essere visualizzati in full screen;
  • Dopo la realizzazione del video, è possibile inserire una voiceover;
  • I video possono essere modificati aggiungendo dei filtri cinematografici, costruiti appositamente per i filmati;
  • Mentre i video durano 8 secondi, è possibile realizzare filmati più lunghi per poi velocizzarli tramite il timelapse di Ocho.

E voi, vi iscriverete ad Ocho?