Anularis | XIV edizione Premio Best Practices per l’Innovazione  | Confindustria Salerno | Startup | Novembre 2020

 

Anularis partecipa alla XIV edizione del Premio Best Practices per l’Innovazione – Novembre 2020 

Anche quest’anno si è tenuto il Best Practices 2020, organizzato da Confindustria Salerno. Il contest è annuale e prevede la partecipazione delle più innovative aziende, startup e spin off di tutto il panorama italiano. 

I progetti hanno trattato svariati argomenti tra i quali l’intelligenza artificiale, la digitalizzazione delle imprese, l’agricoltura, nuovi prodotti e servizi, la sanità e il Covid 19.

In questa particolare edizione, era previsto un pitch di 5 minuti per ogni azienda (online e in diretta), dove uno dopo l’altro venivano presentati i propri progetti ad una qualificata giuria. Durante la presentazione, era possibile rispondere ad eventuali domande poste dalla giuria. L’organizzazione del premio è stata perfetta nonostante tutte le presentazioni siano avvenute a distanza (causa emergenza Covid) e contando anche il grande numero di partecipanti.

AnularisⓇ ha partecipato a questo evento nella categoria innovazione di Design, entrando nella fase finale tra i 100 migliori progetti esposti.

 

Valutazione

La giuria era composta da esperti del mondo imprenditoriale, della ricerca e dell’ecosistema dell’innovazione per valutare i progetti appartenenti a tre categorie. Le categorie previste erano così organizzate:

  • INDUSTRIA 4.0 – innovazioni tecnologiche
  • DIGITALIZZAZIONE – innovazioni di processo e/o di prodotto
  • DESIGN – innovazioni di settore

 

Oggetto di valutazione ulteriore, era il grado di partnership (se previsto) tra le aziende. L’eventuale partnership doveva essere argomentata per assegnazione di punti aggiuntivi.

 

L’obiettivo della giuria era scegliere 3 vincitori; 1 per ogni categoria e noi i congratuliamo con i 3 vincitori del contest Best Practices per l’Innovazione 2020:

1° classificato, vincitore della categoria Digitalizzazione: PatchAi 

2° classificato, vincitore categoria Design: Totemev 

3° classificato, vincitore categoria Industria 4.0: Latitudo 40 

 

Entrare nella rosa dei finalisti è stato il nostro obiettivo in quanto crediamo fortemente nel progetto Anularis – ci racconta Stefano Anularis anello celebrativo sportivoCocconcelli CEO e Presidente di Anularis.

Il target di Anularis sono i giocatori  e atleti delle diverse discipline sportive, ma non dimentichiamo l’enorme eco mediatica e visibilità che donare l’anello sportivo celebrativo può avere sia per le squadre, sia per gli sponsor.

Difatti  – continua Cocconcelli – l’anello celebrativo sportivo  rientra nella categoria design del premio e nasce come progetto spin off dell’agenzia di pubblicità Coccomarketing  specializzata in comunicazione e in marketing sportivo.

È stata una bellissima esperienza che speriamo di ripetere anche il prossimo anno.  “

 

I premio in palio

Al primo classificato sono stati assegnati 10.000 €  e 2.500 € per il secondo e il terzo classificato (cadauno) .

 

Gli sponsor ufficiali del premio Best Practices edizione 2020

TIM, Sella, ENEA, Banca Campania Centro, Sider Pagani, Riba SUD, Credimi, LG & Partners, Skills Consulting, Mate Consulting, Hard and Soft House

 

Francesco K. Moreno Dudek