Il marketing digitale comprende una vasta gamma di strumenti e attività online, e tutti possono essere utilizzati per raggiungere diversi obiettivi come un marchio più forte, un maggiore coinvolgimento dei clienti, un aumento del traffico web, convertire i visitatori in lead, generare vendite, ecc.

conversion rate optimization innovation marketing

È necessario creare una strategia diversa per ciascun obiettivo, perché non si tratta solo di essere presenti su Internet, ma di far sapere essere presenti. Avere una strategia per ogni percorso ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi.

In questo post, ricapitoleremo alcune delle strategie di marketing digitale più rilevanti per attirare potenziali clienti e aumentare le vendite online.

1. Una strategia che crea valore

Una delle tendenze di marketing moderne più popolari prevede la creazione di valore per i clienti. Probabilmente hai sentito alcuni degli ultimi termini, come Inbound Marketing o Content Marketing. Bene, questi sono tutti focalizzati sulla creazione di valore.

Le cose sono cambiate rispetto a qualche tempo fa. In questo mercato ultra-competitivo, i consumatori sono quelli che hanno il controllo e stabiliscono le regole. Richiedono un valore aggiunto, non solo prodotti o servizi.

Quindi cosa significa “creare valore”? È semplice. È l’atto di offrire materiale aggiuntivo o contenuto utile e pertinente per il consumatore (ad esempio post di un blog, e-book, video, webinar, infografiche, ecc.). Questi sono progettati per risolvere i problemi dei consumatori, aiutarli a migliorare ciò che fanno e/o migliorare i propri prodotti o servizi, come ad esempio usare il miglior creatore di logo se desiderano.

Stai attento. Creare valore non significa parlare del tuo marchio in ogni contenuto. L’idea è quella di creare contenuti per ciascuna delle diverse fasi del processo di acquisto. Se vuoi parlare del tuo marchio o menzionarlo, ti consigliamo di attendere fino alla fase decisionale, quando i tuoi potenziali clienti sono alla ricerca di fornitori. Se lo dici prima, potrebbero sentirsi sopraffatti e non vedranno il valore di ciò che stai offrendo.

In che modo tutto questo contenuto genera vendite? È piuttosto semplice. Il segreto è guidare i potenziali clienti attraverso le fasi, collegando tutti i materiali tra loro fino a quando non scelgono il prodotto.

È stato dimostrato che quei marchi che creano valore per i loro consumatori ottengono la loro fedeltà. In definitiva, questo si traduce in un aumento delle vendite.

E qual è il posto migliore per mostrare i tuoi contenuti? Potresti ad esempio inviare una newsletter che rimanda a un paio di post sul tuo blog. Potresti anche inserire CTA che conducono potenziali clienti a landing page dove possono scaricare parte del tuo materiale, sul tuo blog e così via…

strategie aumentare vendite

2. Strategie di automazione

Le strategie di automazione ti offrono l’opportunità di automatizzare una serie di azioni correlate a un particolare processo, che ha anche un obiettivo specifico, come trasformare un lead in un cliente.

Queste strategie, oltre a far risparmiare tempo (perché richiedono un intervento umano scarso o nullo), si sono rivelate molto efficaci nell’aumentare le vendite online. Perché? Grazie al fatto che segui ogni cliente.

Immagina che il potenziale cliente scarichi un contenuto dal tuo sito web (fase decisionale) e aggiunga uno dei tuoi prodotti al carrello. Ma, anche se può sembrare piuttosto interessato, abbandona il tuo sito web senza acquistare nulla.

Un sistema di automazione invierebbe automaticamente un’email a tale utente, per incentivarlo a effettuare un acquisto mettendo in evidenza i vantaggi del prodotto che stava per acquistare. 

E, se comunque non lo acquista, il sistema invia  una seconda email un paio di giorni dopo, che contiene testimonianze di clienti che hanno acquistato quel prodotto.

3. Strategie di pubblicità online

Se queste 2 strategie sembrano un sogno utopico a causa del lavoro, della tecnologia e dei costi elevati che implicano, non scoraggiarti, perché c’è un’altra opzione a cui puoi rivolgerti, che è molto più semplice, economica e soprattutto efficace.

La pubblicità online è diventata una delle opzioni preferite delle aziende che vogliono attirare potenziali clienti, perché consente loro di aumentare la loro visibilità sulle principali piattaforme Internet, che è esattamente il luogo in cui i loro potenziali clienti si ritrovano. Esempi di queste piattaforme includono Google, Facebook, Twitter e LinkedIn.

Gli utenti che fanno clic sull’annuncio di un prodotto o un servizio specifico sono molto meglio segmentati, perché sono già nella fase decisionale e sono quindi più inclini a trasformarsi in un cliente della tua attività.

Uno dei vantaggi di questa strategia è che paghi solo per i risultati. In poche parole, decidi se pagare per impressioni, clic, lead o conversioni. Ad esempio, se il tuo obiettivo principale è aumentare le tue vendite, le campagne incentrate sulla conversione sono la scelta migliore per te.

Le piattaforme pubblicitarie online includono anche strumenti di misurazione in modo da poter scoprire esattamente quanti visitatori, lead o clienti ha generato ogni annuncio.