I Social Media e i digital native contro la crisi

Creare e gestire i profili di personaggi pubblici e aziende su Facebook – ed altri social media – è stata l’idea vincente di una giovanissima imprenditrice milanese.

L’esigenza di dar vita ad una vera e propria professione nasce anche dall’attuale stato del mercato che, a causa della crisi in essere, non permette facile accesso a posizioni lavorative per i giovani all’interno delle aziende.

Li definiscono “digital native” quelli che, come lei, sono nati nella Rete per poi fare del Web una fucina di nuove professioni e di attività imprenditoriali.
Ci riferiamo a Sara Caminati, ventiquattrenne, nel mondo del web da oltre 6 anni, che ha investito tutte le proprie energie nella comunicazione online, rinunciando ad un Master pur di continuare il proprio percorso professionale.

E’ nata così la figura del Personal Digital VIP, ovvero di colui che accompagna un personaggio pubblico, politico e talvolta anche le aziende – o i loro prodotti – in un percorso di creazione e notorietà della propria immagine sul Web.
Grazie alla fitta rete di relazioni instaurate negli ultimi anni, le sono stati affidati i primi progetti di comunicazione online fino alla promozione, attraverso i social media, di realtà conosciute su scala nazionale.

Con le imminenti elezioni le richieste si sono moltiplicate per questo Innovation Marketing, la struttura che eroga il servizio “Digital VIP“, è alla continua ricerca di collaboratori, che supportino lo staff esistente nella gestione dell’immagine dei personaggi del mondo politico sul web.

L’esigenza della giovane imprenditrice di posizionarsi sul mercato con uno strumento innovativo si è tradotta in una fonte di lavoro per sè stessa e un’opportunità per altri che, come lei, vogliono intraprendere un’attività nel mondo della comunicazione.